• La Riviera di Ulisse

    Riviera di Ulisse Il Parco regionale Riviera di Ulisse, ubicato nel lembo meridionale della Regione Lazio, si estende lungo la costa del golfo di Gaeta e comprende i territori delle aree protette ricadenti nei comuni di Gaeta, Formia,Minturno e Sperlonga:
    • Monte Orlando (Gaeta)
    • Parco regionale di Gianola e del Monte di Scauri (Formia e Minturno)
    • Promontorio Villa Tiberio e Torre Capovento – Punta Cetarola (Sperlonga)

    L’Ente Parco Regionale Riviera di Ulisse è stato istituito con la L.R. n.2 del 6 Febbraio 2003 e costituisce un ente strumentale della Regione Lazio con il compito di gestire tre aree protette regionali quali il Parco di Monte Orlando, il Parco di Gianola e Monte di Scauri e il Monumento Naturale Villa di Tiberio e Costa Torre Capovento – Punta Cetarola.


    Risulta quindi opportuno ribadire che l’Ente Parco Riviera di Ulisse non è un area parco ma un’entità amministrativa che ha competenza su tre distinte aree protette. I comuni nei cui territori, in misura diversa, ricadono le tre aree protette sonoFormia, Gaeta, Minturno e Sperlonga. L’Ente Parco Regionale Riviera di Ulisse si occupa della gestione, conservazione e vigilanza degli ambienti naturali di sua competenza; dell’educazione ambientale delle giovani generazioni e della promozione della sensibilità ambientale dei cittadini; della promozione del turismo ecosostenibile e dei prodotti tipici.

    La riviera di Ulisse comprende un tratto costiero della provincia di Latina lungo circa 100 km. Offre una grande varietà di ambienti dove si alternano spiagge di sabbia fine epromontori rocciosi. I lidi sono ben organizzati e serviti, mentre gli scogli nascondono grotte e anfratti unici nel loro genere. Tra le Bandiere Blu italiane, le località con la qualità dell’ambiente marino migliore d’Italia, ci sono Sperlonga e San Felice Circeo.

    Elenco delle principali spiagge della Riviera di Ulisse, da Latina a Scauri.

    Terracina –La parte litoranea è accompagnata dal Lungomare Circe e comprende numerosi stabilimenti balneari e strutture per l’ospitalità. Ottima attrezzatura alberghiera, numerosi ristoranti, camping, negozi per lo shopping e il porto, che evidenziano la struttura turistica. È anche base peschereccia e punto d’imbarco per l’isola di Ponza. Terracina sorge sulle coste del monte S. Angelo, sulla cui vetta sorgono le Costruzioni del famoso Tempio di Giove Anxur.
    Lido di Fondi – Si svolge dai confini di Terracina a quelli di Sperlonga. E’ un lido giovane, con spiaggia sabbiosa e sottile, un’area tranquilla, con qualche albergo in buona posizione, molte ville, e, soprattutto, diversi ampi campeggi bene attrezzati e quasi tutti confinanti col mare. Meta per i surfisti.
    Sperlonga – Premiata Bandiera Blu, è un piccolo e molto grazioso centro marinaro: il suo nucleo più antico sorge su uno sperone di roccia, che divide l’arenile occidentale da quelli orientali, ed è tutto un susseguirsi di viuzze, scalinate, pareti calcinate di bianco, archi, negozi per shopping. Alberghi, campeggi, ristoranti, stabilimenti balneari e una piccola darsena turistica concorrono a disegnare la tipicità di questo angolo di Tirreno, sul quale si affaccia la Torre Truglia (XVII secolo) e dove i monti scendono fino al mare, disegnando un paesaggio ricco di anfratti, cale, grotte marine.
    Riviera Flacca – Da qui inizia un’area di grande bellezza, con diversi alberghi in splendida posizione, la spiaggetta di San Vito, l’arenile dell’Arenauta e stabilimenti balneari.
    Gaeta – Gaeta dispone di numerosi alberghi, di stabilimenti balneari, di ristoranti, di ville, di una grande base attrezzata per il turismo nautico, di un porto commerciale che ospita anche navi da crociera, di diversi piccoli approdi turistici e pescherecci. È una delle 5 Bandiere Blu del Lazio.
    Formia – Centro balneare di antichissime tradizioni, luogo prediletto della borghesia antico romana, che vi ha lasciato resti di decine di ville, ed anche tombe, la più illustre delle quali è quella attribuita a Cicerone, che fu qui ucciso. E’ importante centro commerciale e per lo shopping. È base di collegamento ferroviario e per le isole di Ponza e Ventotene.
    Scauri – Frazione balneare di Minturno, antico porto di Pyrae, oggi scomparso, è uno dei più tradizionali centri di villeggiatura del Lazio meridionale.Vanta una spiaggia ampia e lunga, compresa tra i promontori di Monte d’Oro e di Monte d’Argento, con ottima struttura balneare, completata da un porticciolo turistico.

    Approfondimenti su http://www.parchilazio.it/rivieradiulisse

    Hai già pensato di condividere questa pagina?
    Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone

    Questo post è disponibile anche in: Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo

Commenti chiusi.